Sì, proprio qualcosa di cui avevo sentito parlare, ma che non mi era nè mai capitato: ho cercato in tutta buona fede di esprimere un’opinione in merito a una questione, e sono stata verbalmente attaccata con parole sarcastiche e cattive. La stessa cattiveria di chi suona il clacson se non sei partita un decimo di secondo prima dello scatto del verde; la stessa cattiveria di chi al riparo da ogni riconoscimento ti sputa addosso un gestaccio.

Questo è successo mentre rispondevo a una considerazione espressa da un persona che, come me, utilizza questa piattaforma per pubblicare il suo blog.

A questa persona, che tutto sommato si è rivolta me con toni accettabili, benchè avessimo opinioni discordanti – il che non è affatto un problema – si è unita un’altra persona che, in modo veemente, ha ribattuto attaccandomi, utilizzando sarcasmo tagliente, e francamente onanistico, visto che era fine a se stesso, cattivo, e evidentemente faceva provare piacere alla persona che scriveva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...