4 febbraio 2020

Ricomincio a scrivere questo mio diario su un nuovo quaderno: in fondo è proprio così, cambiare l’aspetto del blog è come cambiare quaderno e cominciare di nuovo. Sono piccoli stratagemmi, ma servono. Preferisco che la pagina su cui scrivo sia bianca, il più possibile simile a un vero e proprio quaderno. Come su un quaderno, poi, sarà possibile incollare talvolta foto, o immagini di altro tipo. La tecnologia mi consentirà addirittura di caricare video … il digitale e l’analogico si confrontano, così: chissà come me la caverò.

Oggi è martedì, a Milano un martedì umido, a quest’ora grigio.